aPPPle

[Icona del programma aPPPle]
aPPPle
Versione 1.2
L'utility aPPPle (alice PPP log examiner) visualizza le informazioni sulle connessioni effettuate tramite il protocollo PPP analizzando uno o più file di log.
In particolare vengono indicati: Per le sole connessioni PPPoE vengono indicati: Le stesse informazioni vengono indicate anche relativamente alla sola giornata odierna.
Se non viene specificata alcuna opzione l'analisi sarà effettuata sul contenuto del file /var/log/ppp.log.

Nota per gli utenti di Mac OS X 10.4.x

Alcune modifiche apportate in Mac OS X 10.4 non permettono il corretto funzionamento di aPPPle.
Per ripristinare il corretto funzionamento dell'applicazione, seguire le istruzioni riportate a questo link.

Sinossi

aPPPle [-a | --apple]
aPPPle -f FILE | --file FILE
aPPPle -d DIRECTORY | --directory DIRECTORY
aPPPle -h | --help
aPPPle -v | --version

Opzioni

-a, --apple
Ottiene le informazioni da /var/log/ppp.log.
-f FILE, --file FILE
Ottiene le informazioni dal file FILE.
-d DIRECTORY, --directory DIRECTORY
Ottiene le informazioni da tutti i file .log contenuti in DIRECTORY.
-h, --help
Visualizza l'aiuto in linea.
-v, --version
Visualizza la versione del programma.

Diagnostica

L'utility aPPPle restituisce:
0
se ha successo,
91
se il numero di parametri specificati insufficiente,
92
se la DIRECTORY specificata non una directory,
93
se il FILE specificato non un file.

Requisiti di sistema

Mac OS X 10.3 o superiore.

Installazione

Copia l'applicazione aPPPle dove preferisci sul disco rigido.
(Luoghi raccomandati sono la cartella Applicazioni e la Scrivania)

Disinstallazione

Sposta nel cestino l'applicazione aPPPle.

Uso del programma

aPPPle può essere utilizzato in due modi: dal Finder e dal Terminale.

L'uso con il Finder è molto semplice. È sufficiente un doppio click sull'icona dell'applicazione per lanciarla. Automaticamente si aprirà il Terminale e sarà visualizzato il risultato dell'analisi del file di log PPP di sistema.

Tramite il Terminale si possono invece utilizzare tutte le opzioni di aPPPle. Il sistema più rapido consiste nell'aprire una nuova finestra del Terminale e di trascinare su di essa l'icona di aPPPle. Ora si può aggiungere l'opzione desiderata. Per le opzioni che richiedono un parametro (come -f o -d), lo si può inserire facilmente trascinando il file o la cartella scelta direttamente sulla finestra del terminale oppure inserendo manualmente il percorso.

Note

L'uso di questo programma su file diversi dai file di log di PPP o se essi sono troppo lunghi, può provocare risultati inattesi.

Se il file esaminato contiene anche log di connessioni non PPPoE, il risultato ottenuto sarà errato.

La durata della connessione presente nel file di log in alcuni casi può essere maggiore (di circa 20 secondi) di quella riportata sulla bolletta di Telecom Italia. Pertanto anche l'importo si discosterà leggermente da quello fatturato.

Per Alice Free il prezzo considerato è 2 €/ora.

Per TELE2 il prezzo considerato è 0.42 €/ora con uno scatto alla risposta di 0.0787 € indipendentemente dalla fascia oraria e dalla tariffa in vigore. La velocità media del modem 56k considerato è 4096 B/s.

Il codice sorgente dello script è visionabile trascinando l'icona del programma su TextEdit (si trova in /Applicazioni/TextEdit) o su un qualsiasi altro editor di testo.

Qualsiasi commento o donazione sarà apprezata.

Suggerimento

Chi utilizza un gestore telefonico diverso da Telecom Italia o da TELE2, può adattare questa applicazione alle proprie esigenze con la seguente procedura:
  1. trascinare l'icona di aPPPle su un editor di testi tipo TextEdit o TextWrangler
  2. trovare alla riga 8 la scritta # Tariffe operatori.
    Nelle successive sei righe sono riportate delle coppie chiave-valore. Questi valori descrivono le tariffe applicate dall'operatore. Il significato delle chiavi è il seguente:
    OPERATORE_ADSL
    È il nome dell'operatore o della tariffa utilizzata per la connessione ADSL.
    TARIFFA_ADSL
    È il costo espresso in euro di un'ora di connessione ADSL con l'operatore prima indicato.
    SCATTO_ADSL
    È l'imprto in euro da pagare per ogni singolo collegamento ADSL con l'operatore prima indicato.
    OPERATORE_ANALOGICO
    È il nome dell'operatore o della tariffa utilizzata per la connessione analogica di confronto.
    TARIFFA_ANALOGICO
    È il costo espresso in euro di un'ora di connessione analogica con l'operatore di confronto.
    SCATTO_ANALOGICO
    È l'imprto in euro da pagare per ogni singolo collegamento in modalità analogica con l'operatore di confronto.
  3. modificare questi valori in base alle tariffe gestori utilizzati facendo attenzione a non inserire alcuno spazio tra la chiave e il valore prima e dopo l'uguale. I valori testuali devono essere racchiusi tra virgolette. I valori numerici vanno scritti in formato americano con il punto al posto della virgola per separare le cifre decimali e rispettando l'unità di misura indicata dopo il simbolo #.
  4. salvare il file

Copyright

Scritto da Paolo Portaluri
© 2004-2005 Paolo Portaluri

Licenza

Questa applicazione può essere utilizzata, distribuita a modificata gratuitamente.

Questo software è distribuito "come è" e nessuna espressa o implicita garanzia inclusa, ma non limitata a, la implicita garanzia di conformità per un particolare scopo è concessa. In nessun caso l'autore sarà responsabile per ogni diretto, indiretto, incidentale, speciale, esemplare, o consequenziale danno (incluso, ma non limitato a, fornitura di sostituti per beni o servizi; perdita di uso, dati, o profitti; o interruzioni di affari) comunque causato o basato su qualsiasi teoria di responsabilità, o in contratto, stretta responsabilità, o torto (inclusa negligenza o altro) sorto in qualsiasi modo esterno all'uso di questo software, anche in caso di avviso sulla possibilità di qualche danno.

La distribuzione attraverso supporti fisici e non allegati a riviste o altre pubblicazioni editoriali, è ammessa a patto che l'autore riceva una copia gratuita di tale pubblicazione.

La ridistribuzione e l'uso sotto forma di eseguibile o di codice sorgente, con o senza modifiche, sono permessi a condizione che esso deve contenere la notifica su copyright e licenza.

Versioni

1.0 (30-01-2005):
Prima distribuzione pubblica.
1.1 (06-02-2005):
Aggiunta la funzione per le statistiche odierne.
Aggiunta l'opzione -v per la visualizzazione della versione.
Qualche piccolo aggiustamento del codice.
1.2 (01-03-2005):
Aggiornati i prezzi per la connessione analogica di TELE2.
Migliore parametrizzazione della gestione degli operatori e dei prezzi applicati.

Download

aPPPle è contenuto nel file aPPPle1.2.dmg (173 KB).

Le versioni precedenti sono disponibili su richiesta.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l'autore Paolo Portaluri.